Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si ribalta con l’auto, ne denuncia il furto: truffa smascherata

Un uomo di 32 anni si ribalta da solo, con la macchina, in una strada di Erbusco: si allontana e ne denuncia il furto, per incassare il risarcimento dall'assicurazione. Truffa tentata e smascherata dalla Polizia Stradale

Sarebbe un giovane tunisino di 32 anni il protagonista della tentata truffa assicurativa invece poi prontamente smascherata dalle indagini della Polizia Stradale. L’uomo, alla guida di una Peugeot 206, sarebbe finito fuori strada da solo, in piena notte, in una carreggiata secondaria in territorio di Erbusco.

A seguito dell’incidente si sarebbe poi allontanato, per segnalare poco più tardi il furto della sua auto, sporgendo così denuncia. Nel frattempo però sul luogo del sinistro l’intervento degli agenti di polizia, per constatare poco più tardi che l’auto rubata e quella denunciata sono in realtà la stessa.

Una versione che alla compagnia assicurativa sarebbe costata cara, ma che in realtà non ha mai convinto gli agenti. Le indagini hanno poi svelato l’arcano: nessun segno di effrazione, e le chiavi dell’auto ancora inserite.

Messo alle strette, avrebbe confessato: e ora è accusato di simulazione di reato e di tentata frode.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ribalta con l’auto, ne denuncia il furto: truffa smascherata

BresciaToday è in caricamento