Cade dalla scala e batte la testa: torna a casa in motorino, poi crolla a terra

Ricoverato in gravi condizioni un operaio di 63 anni residente a Cevo, trasportato in ospedale a Sondrio in elicottero. Ha sbattuto la testa dopo un volo di un paio di metri: una volta a casa ha perso conoscenza

E’ caduto dalla scala da circa un paio di metri di altezza: forse ancora in stato di shock ha ‘imbracciato’ il suo fedele motorino e si è diretto verso casa. Dove poi invece si è sentito male: a seguito dell’infortunio avrebbe infatti riportato un grave trauma cranico e addirittura diverse fratture vertebrali.

Le sue condizioni sono ancora molto gravi, ma il 63enne di Cevo - vittima dell’infortunio mentre stava lavorando alla sua baita di montagna - non dovrebbe essere in pericolo di vita. Ha però riportato ferite molto gravi a causa della caduta: un ‘volo’ di quasi due metri prima di sbattere violentemente la testa sul cemento.

Come se nulla fosse è salito in sella del suo motorino, è arrivato fino a casa. Ci sono voluti pochi attimi prima che crollasse a terra, perdendo conoscenza: il fratello ha avvisato i soccorsi. L’operaio di 63 anni è stato poi accompagnato in ambulanza fino a Sellero, e poi trasportato d’urgenza – in elicottero – all’ospedale di Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento