rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Lonato del Garda

Travolti da fango, acqua e terra: paura per tre operai

Sono stati liberati dai Vigili del fuoco e portati in ospedale

Erano a lavoro nei pressi dell'imbocco dello scavo della galleria da 7 chilometri che da Lonato porterà a Desenzano. All'improvviso, una massa di fango, acqua e terra li ha travolti e parzialmente sepolti. Attimi di paura nella mattinata di ieri, sabato 8 gennaio, nel cantiere dell'alta velocità ferroviaria di Campagna di Lonato del Garda, dove è anche atterrata l'eliambulanza per soccorrere tre lavoratori. 

L'incidente si è verificato attorno alle 10:30. I tre, un 36enne e due 41enni, dipendenti della Seli Overseas, stavano compiendo operazioni di routine all'imbocco della galleria dove è in funzione la "talpa", quando sono stati travolti. Il personale addetto alle emergenze è intervenuto immediatamente per il primo soccorso, mentre chiamava il 112. Sul posto sono arrivate l'automedica, due ambulanze della Croce Rossa di Rivoltella e del Cosp di Bedizzole e l'elicottero decollato da Bergamo. 

Dei tre operai, due sono stati ricoverati in codice giallo, al Civile e alla Poliambulanza di Brescia, uno (illeso) in codice verde a Desenzano. Sul posto sono stati compiuti tutti gli accertamenti da parte degli incaricati dell'Ats di Brescia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolti da fango, acqua e terra: paura per tre operai

BresciaToday è in caricamento