Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Tetto avvolto dalle fiamme, donna salvata dai vigili del fuoco

L'incendio è divampato nella notte tra mercoledì e giovedì, in una legnaia di Villanuova di Verolavecchia: le fiamme hanno raggiunto anche l'appartamento di una donna

Foto d'archivio

Tragedia sfiorata a Villanuova di Verolavecchia: nella notte è divampato un incendio in una legnaia, le fiamme hanno rapidamente raggiunto e distrutto il tetto, e solo il provvidenziale dei Vigili del Fuoco (sul posto con tre squadre da Verolanuova, Orzinuovi e Brescia) ha permesso di evitare il peggio, salvando la vita a una donna che abita da sola in un appartamento del residence confinante.

Le fiamme sono divampate intorno alle 2.30 di giovedì, per motivi ancora in fase di accertamento: sta di fatto che il fuoco ha trovato subito cosa bruciare, i quintali di legna che erano stoccati nella legnaia ricavata da un vecchio fienile.

L'incendio ha raggiunto il tetto, distruggendone buona parte (circa 400 metri quadrati). La violenza del fuoco ha superato la legnaia e ha cominciato ad attaccare anche nella prima casa del residence vicino, quella appunto abitata dalla signora.

Non si sa se sia stata proprio la donna ad allertare il 112: in pochi minuti comunque i Vigili del Fuoco erano già sul posto, e non senza fatica hanno spento le fiamme, salvandole la vita. La sua abitazione è stata però dichiarata inagibile: in attesa degli interventi di recupero e messa in sicurezza, sarà ospitata da parenti che abitano in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tetto avvolto dalle fiamme, donna salvata dai vigili del fuoco

BresciaToday è in caricamento