Rezzato: rogo alla Trailer, indagato il proprietario

A meno di una settimana dall’incendio della Trailer di Rezzato risulta iscritto nel registro degli indagati il titolare Giuseppe Lancini: la Procura vuole fare chiarezza sulla natura dell’incendio e sui rifiuti poi bruciati

Foto di Paolo Ferrari

Il proprietario della Trailer (e sindaco di Vobarno) Giuseppe Lancini risulta iscritto nel registro degli indagati a meno di una settimana dall’incendio divampato il 15 ottobre scorso nella fabbrica di Rezzato. La Procura di Brescia ha chiesto risposte precise sulla natura dei rifiuti che poi sono andati bruciati, e sulla natura e gravità delle emissioni.

Sembra ormai esclusa l’ipotesi dell’incendio doloso, anche se ancora si cerca di risalire all’origine delle fiamme. Un incendio comunque divampato in tempi rapidissimo, e che aveva avvolto completamente la struttura, un magazzino di stoccaggio di materie plastiche provenienti dalla raccolta differenziata.

Un’enorme nube nera si era alzata in cielo, visibile a chilometri di distanza: una nube tossica che aveva preoccupato non poco la popolazione residente, nonostante le quasi immediate rassicurazioni da parte dell’Arpa di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento