Terribile incendio alla Spiaggia 91, fumo nero visibile a chilometri di distanza

Ingenti i danni, anche se ancora da quantificare: mercoledì pomeriggio a Rezzato ha preso fuoco un capannone della Spiaggia 91. Nessun ferito

Sono ancora da quantificare, ma saranno ingenti, i danni alle strutture della Spiaggia 91 di Rezzato dove mercoledì pomeriggio è divampato un violento incendio, per cause ancora in corso di accertamento. L'allarme è stato lanciato poco prima delle 16: durante alcune operazioni di manutenzione ha preso fuoco uno dei capannoni all'esterno della celebre Spiaggia 91, luogo di ritrovo tra i più noti di tutta la provincia.

Diverse ore per domare l'incendio

Ci sono volute diverse ore per spegnere le fiamme, quasi fino a sera tardi: sul posto sono state fatte intervenire ben cinque squadre dei Vigili del Fuoco, arrivati da Brescia e Desenzano. In via precauzionale la centrale operativa ha inviato anche tre ambulanze, due da Bedizzole e una da Mazzano: fortunatamente, non c'è stato bisogno di soccorrere nessuno.

In cielo si è alzato un fumo nero visibile a chilometri di distanza: dalla città ai paesi confinanti e non solo. Non è stato facile spegnere l'incendio: all'interno del capannone bruciava anche parecchia plastica, con tutte le conseguenze del caso. Come detto non è chiaro il motivo che avrebbe scatenato il rogo.

Il rogo durante le operazioni di manutenzione

Nel pomeriggio i titolari della Spiaggia insieme ad alcuni dipendenti erano impegnati in varie operazioni di manutenzione e di pulizia del capannone, utilizzato come deposito di materiali e attrezzature in vista della stagione estiva. Improvvisamente qualcosa è andato storto, ed è divampato l'incendio.

Le ipotesi al vaglio dei carabinieri, che insieme ai pompieri si stanno occupando dei rilievi, al momento sono soltanto due: un probabile cortocircuito al quadro elettrico, o un più banale errore umano, che potrebbe essere stato anche un mozzicone di sigaretta ancora acceso, gettato nel posto sbagliato al momento sbagliato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento