Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Quartiere I Maggio

Divampa un incendio: giovane coppia rimane senza casa

Una coppia di giovani rimane senza casa dopo l'incendio che ha devastato il loro appartamento, in una mansarda di Piancogno: bruciato il tetto e distrutti gli arredi. Fiamme divampate dalla stufa a legna

Foto di repertorio

Un incendio divampato a seguito del surriscaldamento della canna fumaria della stufa a legna: le fiamme in pochi minuti hanno avvolto le travi e il tetto, costringendo la giovane coppia che vi abita da circa un anno ad una fuga rocambolesca. Rimasti illesi, fortunatamente: ma il tetto è andato completamente distrutto, la mansarda in cui vivevano è stata dichiarata inagibile.

E' successo domenica sera a Piancogno, intorno alle 23, in uno stabile della contrada del Primo Maggio: proprio i due giovani fidanzati si sono accorti che qualcosa non andava, un forte odore di bruciato che li ha spinti ad uscire in gran fretta. I Vigili del Fuoco sono arrivati sul posto rapidamente.

Da lontano e in tutto il quartiere il rumore delle pompe d'acqua in azione, le sirene delle autobotti, le fiamme divampate per parecchi metri in altezza, il fumo denso e nero che si sentiva anche da lontano. Le operazioni di spegnimento si sono protratte per quasi quattro ore.


L'appartamento ricavato nella mansarda è stato dichiarato inagibile: tetto a parte – ne sarebbero bruciati ben 50 mq – anche la casa è stata in parte travolta della fiamme, ricoperto di fumo e fuliggine e con mobili e arredi andati distrutti. La giovane coppia, per ora, rimane senza casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divampa un incendio: giovane coppia rimane senza casa

BresciaToday è in caricamento