Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Esplosione e incendio in una palazzina, provvidenziale l'intervento di un ex pompiere

Paura a Serle: intorno alle 14 di venerdì un rogo di vaste dimensioni si è sviluppato in uno stabile in località Bicocca. Grazie al rapido intervento di un ex vigile del fuoco le fiamme sono state circoscritte al piano terra

immagine d'archivio

SERLE. Prima il boato, poi le fiamme che rapidamente avvolgono il palazzo e una densa colonna di fumo nero che si leva in cielo. Al giustificato panico dei residenti ha fatto da contraltare il sangue freddo e il coraggio di un ex pompiere, che non ha esitato ad intervenire domando l'incendio evitando il peggio.

 Flavio Colombo, racconta Bresciaoggi,  è uscito di corsa dal bar che gestisce per precipitarsi sul luogo dell'incendio. Dopo aver allertato il 112,  l'ex pompiere non ha perso tempo: collegando un tubo di gomma ad una fontana ha cominciato a spegnere le fiamme,  divampate nell'appartamento del piano terra, abitato da un'anziana signora.

Pochi minuti più tardi sono arrivate le squadre dei pompieri di Salò e San Polo, che hanno impiegato circa 4 ore per spegnere il rogo. Ingenti i danni, ma non tali da compromettere la stabilità dell'edificio: è stato dichiarato inagibile solo il piano terra. Stando ad una prima ricostruzione, ad originare il rogo sarebbe stato il malfunzionamento di un elettrodomestico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione e incendio in una palazzina, provvidenziale l'intervento di un ex pompiere

BresciaToday è in caricamento