rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Fuoco e distruzione a pochi metri dalla città: ancora fiamme sulla Maddalena

L'incendio è stato domato solo in parte dopo una notte intera di lavoro

Le fiamme hanno raggiunto diversi metri d'altezza, e centinaia e centinaia in estensione: è la Maddalena di Brescia che continua a bruciare. Il nuovo allarme, l'ennesimo di questi ultimi mesi, è stato lanciato nel tardo pomeriggio di domenica: il sole stava ormai tramontando quando sono stati segnalati i roghi sui versanti di Muratello, verso Nave, e in direzione della valle di Mompiano. Presto per sapere quanto bosco è andato bruciato: anche perché le operazioni di spegnimento, andate avanti tutta la notte, proseguono anche lunedì mattina.

La situazione sulla Maddalena

Il rogo di Muratello sembrerebbe ormai domato: più complicata, invece, la situazione sul versante di Mompiano. Qui le fiamme si sono estese più rapidamente anche a causa del forte vento, che ha soffiato per diverse ore alimentando il focolaio. Sono ormai al lavoro da domenica sera, senza sosta, uomini e mezzi dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e del Servizio antincendio boschivo.

Sono attesi anche gli interventi dal cielo, con l'elicottero. Al momento non si conoscono nemmeno le cause dell'incendio: potrebbe essere di origine accidentale, forse per un rogo di ramaglie e sterpaglie andato fuori controllo, oppure addirittura di origine dolosa, come già successo, purtroppo, anche nel recente passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoco e distruzione a pochi metri dalla città: ancora fiamme sulla Maddalena

BresciaToday è in caricamento