Incendio in cascina, azienda agricola devastata: danni incalcolabili

Danni incalcolabili all'azienda agricola “Cosa tiene accese le stelle” a Ludizzo di Bovegno: illesi per fortuna gli occupanti, tra loro anche un bambino piccolo

Un terribile incendio ha devastato l'azienda agricola “Cosa tiene accese le stelle”, a Ludizzo di Bovegno: buona parte della struttura è andata distrutta, i danni sono incalcolabili (nell'ordine delle decine se non centinaia di migliaia di euro). L'allarme è stato lanciato nel tardo pomeriggio di martedì.

Sul posto si sono precipitate varie squadre dei Vigili del Fuoco, con il supporto di tecnici e volontari della Protezione Civile. Un intervento tutt'altro che semplice: ci sono volute delle ore, fino quasi a notte fonda, per domare l'incendio. Le fiamme sarebbero divampate dalla canna fumaria, probabilmente a causa di un malfunzionamento.

Illesi gli occupanti: c'è anche un bambino

Il rogo ha raggiunto rapidamente il tetto, completamente distrutto. Ma ha poi danneggiato anche i locali interni, tra cui il laboratorio e il magazzino. Sono incolumi, per fortuna, gli occupanti della cascina: una giovane coppia di agricoltori poco più che 30enni e il loro figlioletto, ancora piccola.

La struttura, ovviamente, è stata dichiarata inagibile. Nelle prossime ore si saprà qualcosa di più sulla reale entità dei danni. L'azienda agricola è stata aperta nel 2012 da Stefania e Simone, subito dopo la laurea all'Università della montagna. Seppure in pochi anni si erano già fatti conoscere per le loro produzioni particolari. All'improvviso è arrivato l'incubo. E ripartire sarà difficile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento