Bedizzole: incendio alla ditta "Lavanda del Lago", fiamme sul tetto

Sopra il capannone una densa colonna di fumo nero

L'incendio alla "Lavanda del Lago"

Mercoledì mattina, verso le 9.30, un incendio si è sviluppato all'interno della ditta "Lavanda del Lago" di Bedizzole. Si è trattato di un corto circuito all'inverter dell'impianto fotovoltaico, causato probabilmente dal fulmine che aveva colpito il capannone venerdì scorso. Sopra lo stabile si è alzata una colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fiamme hanno avvolto solo parte del tetto, ma i danni sono ancora da quantificare. Prima dell'intervento dei pompieri, erano già al lavoro per spegnere il rogo il titolare dell'azienda insieme al fratello. Fortunatamente, non si segnala nessun ferito e nessuno degli impianti è stato danneggiato: la produzione è già ripartita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento