Cronaca Viale Adua

Brucia l’Hao Mai di Orzinuovi, l’ipotesi di un incendio doloso

Due negozi evacuati all'Orceana Park e Vigili del Fuoco impegnati per ore: brucia a Orzinuovi il negozio cinese Hao Mai, i Carabinieri indagano sull'ipotesi dell'incendio doloso

L’ombra del dolo sull’incendio divampato mercoledì pomeriggio a Orzinuovi, negli spazi interni del centro commerciale Orceana Park di Via Adua. I Vigili del Fuoco sono intervenuti verso le 16, chiamati sul posto dai proprietari del negozio Hao Mai, quello che avrebbe subito più danni. Per non correre rischi è stato evacuato anche il vicino punto vendita Decathlon.

L’incendio sarebbe divampato nei locali di servizio tra i negozi, probabilmente provocato intenzionalmente. La porta d’accesso ai cavi elettrici e alle tubature è stata infatti trovata aperta: il presunto piromane avrebbe cominciato da lì, provocando il corto circuito che ha poi scatenato l’incendio.

Diffusa la preoccupazione in paese: dal tetto del negozio una densa nube nera ha presto coperto buona parte dell’area commerciale. L’intervento dei Vigili del Fuoco è durato quasi due ore, prima di una completa messa in sicurezza dell’area. Due squadre erano intervenute anche nel primo pomeriggio, per spegnere un incendio in una cascina.

Sulla vicenda Hao Mai indagano intanto i Carabinieri. La ‘pista’ è quella del dolo, anche se non si esclude l’ipotesi accidentale. Pare che i titolari avessero già ricevuto minacce. Ma sono solo voci, di cui si attende conferma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l’Hao Mai di Orzinuovi, l’ipotesi di un incendio doloso

BresciaToday è in caricamento