Brucia una discarica di materie plastiche, paura diossina nell'aria

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco. Sul posto il prefetto e i tecnici dell'Arpa

Foto d'archivio

All'alba di sabato, a Bedizzole un incendio è divampato all'interno della GreenUp (ex Faeco), discarica contenente materie plastiche provenienti da resti di automobili. 

Il fumo potenzialmente tossico si è diretto verso il comune di Calcinato e i tecnici dell'Arpa sono al lavoro per valutare i valori di diossine presenti nell'aria, come ha spiegato il prefetto di Brescia Attilio Visconti intervenuto sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, che stanno provvedendo a mettere in sicurezza la zona. La discarica era già stata interessata da un rogo due anni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento