Paura in tangenziale: torna dal mercato, prende fuoco il furgone dei formaggi

L'incendio è divampato nel primo pomeriggio, all'imbocco della tangenziale per Carpenedolo: completamente distrutto il furgone dei formaggi Cavazzini

Foto di repertorio

Nessun ferito, per fortuna, ma tanta paura all'imbocco della tangenziale: il furgone dei formaggi dei fratelli Cavazzini di Carpenedolo ha preso fuoco, è andato completamente distrutto (bruciando anche il gustoso contenuto al suo interno) probabilmente a causa di un corto circuito, un malfunzionamento che ha scatenato la scintilla e poi appunto le fiamme.

I fratelli Cavazzini se ne sono accorti mentre erano in movimento: hanno accostato poco prima della rotatoria all'ingresso della tangenziale, quella che dal Mantovano porta a Carpenedolo, e sono riusciti ad abbandonare il mezzo prima che fosse troppo tardi.

Fiamme alte diversi metri hanno allertato e spaventato anche gli altri automobilisti: in pochi minuti sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, ma non c'è stato più niente da fare. Il furgone dei formaggi è andato distrutto, carbonizzato da cima a fondo, una carcassa annerita che non potrà fare altro che essere demolita. Un danno da decine di migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il marchio Cavazzini è molto conosciuto a Brescia e nel Mantovano: i fratelli non mancano mai ai mercati di paese con il loro furgone attrezzato, carico di formaggi, prodotti tipici e specialità locale. Il giorno dell'incendio stavano giusto tornando dal mercato settimanale di Castelgoffredo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento