In azienda brucia un silos: la puzza si sente a chilometri di distanza

Nessun ferito e nessun danno grave alla Fassa Bortolo, dove domenica mattina un silos esterno ha preso fuoco. L'odore dei materiali bruciati si è sentito anche a chilometri di metri di distanza

Foto d’archivio

Incendio all'alba della domenica di Pasqua alla Fassa Bortolo, tra Castenedolo e Montichiari: a prendere un fuoco un silos esterno utilizzato per lo stoccaggio dei materiali. Ci sono volute diverse ore per domare le fiamme, ma fortunatamente non si sono registrati né feriti né intossicati.

L'allarme è stato lanciato già la mattina presto: sul posto oltre ai Vigili del Fuoco anche i Carabinieri. Le cause dell'incendio sarebbero comunque di origine accidentale. Le fiamme sono divampate all'interno di un silos di stoccaggio: oltre al materiale contenuto dal silos il fuoco ha danneggiato anche la copertura della struttura. 

Mentre ancora i pompieri cercavano di spegnere le fiamme, un forte (e fastidioso) odore si è propagato nell'aria, diffondendosi a chilometri di distanza. E' stato sentito, o meglio “annusato”, anche alla periferia di Castenedolo e nella frazione di Vighizzolo, a Montichiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento