rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Mompiano

Incendio al cimitero, danneggiate lapidi e bare: 70 i loculi raggiunti dalle fiamme

L'incendio è divampato in mattinata, forse per autocombustione

Incendio al cimitero di Mompiano: sarebbero addirittura 70 i loculi intaccati dalle fiamme. "Si comunica che le famiglie con i defunti deposti nelle pareti 4-5-6 e ossari numero 2B saranno contattate dal Comune: per info rivolgersi al Servizio cimiteri allo 030 2978047", scrive il Giornale di Brescia riportando la nota affissa dagli operai della Loggia nella zona attualmente interdetta al pubblico.

Le fiamme divampate lunedì mattina

Le fiamme sono divampate lunedì mattina: decisivo, ancora una volta, l'intervento dei Vigili del Fuoco, allertati dagli operai comunali, che ha impedito il propagarsi dell'incendio. A quanto pare causato da una probabile autocombustione - dovuta forse al gran caldo - di alcune parti in resina utilizzate per sigillare i loculi.

L'area interessata dal rogo è la parte più recente del grande cimitero della zona nord della città. Non ci sono feriti, e già questa è cosa buona: ma ora è il momento della conta dei danni, per sapere cosa e come sia stato colpito dalle fiamme. Il fuoco avrebbe raggiunto anche lapidi e bare: in tutto, come detto, una settantina di loculi e parte dell'ossario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al cimitero, danneggiate lapidi e bare: 70 i loculi raggiunti dalle fiamme

BresciaToday è in caricamento