rotate-mobile
Cronaca Marcheno / Via Provinciale, 49

Fiamme in azienda: 5 ore e mezza per domare l'incendio

Il rogo è partito quando nel sito produttivo non c'erano dipendenti

Nessun ferito, ma danni gravi ai macchinari e - con ogni probabilità - alla struttura. Avrà conseguenze serie l'incendio scoppiato nella tarda serata di venerdì presso la «Camanini Group» a Brozzo di Marcheno, fabbrica che produce calci e aste in legno per i fucili da caccia. 

L'azienda si affaccia lungo via Provinciale. Attorno alle 23:30 qualcuno - residente in zona - ha lanciato l'allarme, e nel giro di pochi minuti hanno iniziato a arrivare i Vigili del fuoco. Nel momento di massima operatività, sul posto c'erano ben cinque squadre, partite da Gardone Val Trompia, Lumezzane, Brescia, Palazzolo sull'Oglio e Chiari. 

Il rogo sarebbe scoppiato nel capannone dove si trovano i macchinari per la lavorazione del legno, e non si sarebbe esteso alle zone dove sono conservate le vernici, le resine e i solventi utilizzati per i trattamenti. I Vigili del fuoco hanno lavorato a lungo, prima per spegnere le fiamme, poi per la bonifica e la messa in sicurezza del sito. Solo nei prossimi giorni si saprà se gli operai potranno tornare a lavoro: le fiamme e soprattutto il grande calore provocato dal rogo potrebbero avere danneggiato anche la struttura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme in azienda: 5 ore e mezza per domare l'incendio

BresciaToday è in caricamento