Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Vicolo Legnaiuolo

Incendio in piazza Loggia: morta una prof. del Calini in pensione

Mentre in piazza si festeggiava con le note della Festa della musica, in un appartamento al secondo piano le fiamme hanno ucciso la 62enne Clorinda Fuiano.

fonte: Good Guys international Brescia

Vicolo Legnaiuolo. Alla grande maggioranza dei bresciani è un nome che non dirà nulla, eppure si tratta di una vietta situata nel cuore della città, a due passi da piazza Loggia, dietro la pizzeria situata sul lato nord, tra la piazza e corso Mameli. È qui dove sabato sera ha perso la vita, avvolta nelle fiamme scatenatasi nel suo appartamento, la 62enne Clorinda Fuiano, ex insegnante di matematica al liceo Calini, ora in pensione, originaria di Foggia. 

Erano circa le 22, la città era invasa dalle note della Festa della Musica, manifestazione solo in parte rovinata dalla pioggia serale. Quando qualcuno ha visto del fumo uscire dall’appartamento al secondo piano, al civico numero 5, di vicolo Legnaiuolo, è scattato l’allarme. I primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della Polizia locale, che dopo aver fatto uscire i condomini della palazzina non hanno potuto far altro che attendere i Vigili del fuoco. La tempestività dei soccorsi purtroppo però non è servita a nulla, Clorinda Fuiano era già morta. 

Il fuoco pare essere partito dall’angolo della camera da letto dove si trovava la vittima. Al momento nessuna ipotesi è confermata, anche se quella che sembra più probabile è relativa ad un incidente, un cortocircuito o ad una sigaretta lasciata accesa sul comodino, vicino a libri e giornali. Con ogni probabilità la 62enne, di origini foggiane ma da 30 anni a Brescia, che viveva da sola dopo la separazione dal marito, ha perso i sensi a causa del fumo, il che le ha impedito di mettersi in salvo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in piazza Loggia: morta una prof. del Calini in pensione

BresciaToday è in caricamento