Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'esplosione, il boato e poi l'incendio: enorme colonna di fumo sull'Alfa Acciai

 

Brescia. Verso le 21.45 di mercoledì sera, un'esplosione e un successivo incendio si sono verificati all'Alfa Acciai di San Polo, da cui si è poi alzata una densa colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza, sebbene fosse già buio.

Fortunatamente, pare che nessuna persona sia rimasta ferita. Secondo l'azienda, si sarebbe trattato di un corto circuito all'impianto di stabilizzazione della centrale elettrica, mentre il fumo sarebbe dovuto alla combustione dell'olio isolante presente nel serbatoio del trasformatore esploso.

Grande la preoccupazione tra i residenti (sono centinaia le segnalazioni sui social), soprattutto per quanto riguarda la tossicità dell'aria respirata. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, al lavoro per domare le fiamme e mettere in sicurezza la zona interessata dal rogo.
alfa acciai-3

Potrebbe Interessarti

Torna su
BresciaToday è in caricamento