Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Erbusco

Operazione "Scarface": Francesco Mura, sequestrati 824mila euro in una banca a Monaco

Sequestrati 824mila euro e una cassetta di sicurezza.

Foto di repertorio

Nuovi sviluppi per l'operazione "Scarface", che ha smantellato un'associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e all'evasione. Sotto la lente d'ingrandimento le attività dell'imprenditore di Erbusco Francesco Mura, il principale indagato, già accusato di aver agevolato membri della 'ndrangheta appartenenti alla famiglia Barbaro-Papalia di Buccinasco.

Al termine delle indagini condotte dai carabinieri di Brescia, la Polizia Giudiziaria delle Inchieste Finanziarie del Principato di Monaco ha sequestrato preventivamente un conto corrente, aperto presso una banca locale, sul quale Mura aveva accantonato 824mila euro tra contanti ed investimenti vari, oltre ad una cassetta di sicurezza il cui contenuto non è stato reso noto. Ad avanzare la richiesta di assistenza giudiziaria internazionale era stata la Procura di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Scarface": Francesco Mura, sequestrati 824mila euro in una banca a Monaco

BresciaToday è in caricamento