In 3 anni 15.000 multe per eccesso di velocità: la polizia gli chiede 2 milioni di euro

Beccato dalla Polizia Provinciale il furbetto dell'autovelox: si tratta di un imprenditore di Castiglione delle Stiviere, che in tre anni avrebbe collezionato la bellezza di 15mila multe

Si è fatto beffa degli autovelox bresciani per almeno tre anni: ma il crime in questo caso paga, eccome se paga. Perché la Polizia Provinciale gli ha presentato il conto, salatissimo: 5mila multe all'anno, 15mila in tre anni.

Ipotizzando una sanzione minima (168 euro, con tre punti da decurtare dalla patente) il furbetto degli autovelox dovrebbe pagare la bellezza di 2 milioni e mezzo di euro in sanzioni per eccesso di velocità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo: con tre punti in meno per ogni flash vuol dire che dalla sua patente dovrebbero essere decurtati ben 45mila punti. Tanti saluti. E sono proiezioni al ribasso: il superamento del limite di velocità compreso tra i 10 e i 40 km/h prevede infatti una multa che parte da 168 euro, ma potrebbe arrivare a 674.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento