Cronaca

Villa Carcina: l'immondizia finisce giù dal ponte

Molte le segnalazioni dei residenti che vedono buttare i sacchetti giù dal ponte. Il porta a porta introdotto solo da un mese. Il Comune: ottimi risultati, fermeremo questi pochi incivili.

Ci è voluto poco ad alcuni cittadini di Villa Carcina per  capire come funziona la nuova raccolta differenziata porta a porta introdotta da un mese nel territorio comunale.

Alcuni "furbi" hanno infatti deciso di affrontare la questione scaricando i loro sacchetti direttamente dal ponte di Pregno nel Mella.

Tante le segnalazioni dei residenti della zona, che sostengono di vedere la gente farlo anche in pieno giorno. I rifiuti rimangono poi a marcire nell'alveo oppure, quando le piogge aumentano la portata del fiume, vengono trascinate via dalla corrente per andare a inquinare altre sponde più a valle.

Minimizza il sindaco, che ha fiducia nell'onestà e nel senso civico dei propri cittadini, dicendo che le segnalazioni sono soltanto una quarantina e che invece i risultati del nuovo metodo fanno ben sperare, con la soglia del 60% di differenziata superata già nel primo mese.

Non sottovaluta però il problema e aggiunge che sono già in vista sanzioni fino a 750 euro per chi verrà colto in flagrante a smaltire l'immondizia in luoghi non idonei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Carcina: l'immondizia finisce giù dal ponte

BresciaToday è in caricamento