menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti in protesta: arriva la circolare del Ministero degli Interni

E' stata pubblicata stamane sulla gazzetta ufficiale la circolare del Ministero degli Interni che permette la riapertura di oltre 800 pratiche di regolarizzazione degli immigrati secondo la sanatoria del 2009

Si è finalmente sbloccata la situazione degli immigrati bresciani in presidio permanente nel centro cittadino che hanno visto il colpo di scena del marocchino Issah salito sul tetto di Palazzo Loggia.

Oggi è arrivata in fatti la circolare tanto attesa del Ministro Maroni che permette di riaprire le pratiche di ben 320 immigrati che avevano fatto richiesta nel 2009 per la sanatoria di badanti e colf. Per altre pratiche, quasi 500, che erano state respinte in prima istanza si potrà riavviare la procedura sono se a farne richiesta sarà il datore di lavoro.

Il Prefetto bresciano ha già avviato in queste ore gli incontri con le parti sociali e le istituzioni per illustrare il contenuto del provvedimento governativo che con molta probabilità metterà fine al presidio degli immigrati a Piazza Rovetta.

Soddisfazione è stata espressa da Enzo Torri, della Cisl Di Brescia, proprio a margine dell'incontro con il Prefetto: "Finalmente una buona notizia. E’ un provvedimento che va nella direzione auspicata dalla Cisl: non è una sanatoria indistinta; riconosce un diritto a chi lo può legittimamente rivendicare alla luce delle sentenze della Corte di Giustizia Europea e del Consiglio di Stato; offre una nuova possibilità per i datori di lavoro e, soprattutto, per gli immigrati che su di loro avevano fatto affidamento”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento