Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via San Giovanni

Malori a scuola, nel sangue dei bambini l'emoglobina dei fumatori

Le analisi effettuate sui sette bimbi ricoverati in ospedale nella mattinata di lunedì avrebbero rilevato alte percentuali di carbossiemoglobina

I banchi sono semi deserti, mentre fuori infuria la polemica. Non si placa l'ondata di protesta dei genitori dei bimbi della scuola elementare di Vighizzolo.

Le analisi effettuate dai medici sui sette bambini ricoverati in ospedale, a causa delle forti esalazioni che hanno colpito la scuola nella mattinata di lunedì, non fanno che inasprire un clima già piuttosto teso. Nel sangue dei piccoli sarebbero infatti stati riscontrati valori elevati di carbossiemoglobina, una forma di emoglobina nociva: percentuali così elevate solitamente si riscontrano solo nei fumatori. 

Finchè non verrà scoperta l'origine dei cattivi odori, e quindi la causa dei malori, i bambini non andranno a scuola, minacciano molti genitori, che hanno indetto una fiaccolata per giovedì sera. L'attività scolastica procede nonostante le proteste: le maestre si presenteranno regolarmente, pronte ad accogliere i piccoli al suono della campanella.

Nell'immediatezza l'Arpa aveva fatto sapere in una nota che le verifiche effettuate: "Non avevano evidenziato alcuna criticità da ricondurre alla problematica segnalata, che sembra comunque essere stata circoscritta all’area del plesso scolastico. Ma l’attenzione resta in ogni caso alta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malori a scuola, nel sangue dei bambini l'emoglobina dei fumatori

BresciaToday è in caricamento