Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Idro: vende iPhone ‘tarocchi’, denunciato 34enne napoletano

Inseguito fino a Bolzano dai Carabinieri dopo l'ennesima truffa riuscita: un iPhone finto venduto a 150 euro ad un ingenuo acquirente valsabbino. Nei guai un 34enne di origini napoletane

Vendeva iPhone di ultima generazione ma ‘taroccati’, a prezzi stracciati (anche a 150 euro) e con la confezione che a prima vista non poteva che far pensare ad un prodotto originale. Invece, una volta aperta la scatola, l’amara sorpresa: altro che iPhone, al suo interno uno smartphone qualunque.

Una truffa che perdurava da mesi, operata da un 34enne napoletano che probabilmente faceva la ‘spola’ lungo tutto il Nord Italia: i Carabinieri infatti, sulle sue tracce a seguito di una denuncia, lo hanno fermato in provincia di Bolzano.

L’ultimo a cadere nella trappola un giovane valsabbino, che avrebbe acquistato il finto telefono nei pressi di un centro commerciale. Da qui la denuncia, ai Carabinieri di Idro, che avrebbero rintracciato il fuggitivo anche grazie alle videocamere di sorveglianza.

Inquadrata la zona dello scambio, avrebbero individuato la sua vettura, e recuperato il numero di targa. Poche ore più tardi il truffatore è stato fermato, a Egna, e denunciato. Lungo il suo cammino avrebbe truffato decine e decine di clienti, proponendogli sempre lo stesso 'affare'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idro: vende iPhone ‘tarocchi’, denunciato 34enne napoletano

BresciaToday è in caricamento