Sei case svaligiate in una sola notte: un paese intero in balia dei ladri

Tanta paura a Idro e frazioni: la zona è vittima di una vera ondata di furti, solo lunedì scorso sei colpi in casa a quanto pare andati tutti a segno. La preoccupazione dei residenti

Foto d'archivio

La situazione sembra ormai più grave del previsto, a Idro: se infatti la scorsa settimana si erano registrati sei furti in sette giorni, comunque una media parecchio elevata, lunedì scorso i ladri si sono scatenati, colpendo per sei volte in meno di 24 ore, un furto ogni quattro ore circa. E adesso in paese, come scrive Bresciaoggi, c'è davvero tanta paura.

Non è dato sapere se tutti e sei i colpi siano andati a segno: i rapinatori mantengono più o meno lo stesso modus operandi, entrano in azione in prima serata, quando è già buio ma non è troppo tardi, dalle 20 alle 23. E adesso avrebbero colpito più o meno in tutto il paese, da Crone a Preonde, dal centro alla periferia.

Fuori dalle case si respira un clima di sospetto: proprio a seguito dell'ondata di furti ogni “forestiero” rischia di essere sottoposto a sommario interrogatorio. E' successo a una coppia di operai del Comune, impegnati a prendere le misure per la posa di nuovi asfalti, è capitato a un insegnante che stava raggiungendo la casa di un collega (e che sarebbe stato pure “schedato”, fotografato).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di certo il momento è difficile: l'ondata di furti (chissà se ad opera della stessa banda) prosegue ormai da tre settimane, e oltre ai raid in casa si aggiungono le due rapine a mano armata, al bar Bounty di Lemprato, alla fine di gennaio, e al vicino ufficio postale di Anfo, il 9 febbraio scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus, riapre il centro commerciale Elnòs: coda mostruosa per entrare

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento