Cronaca

Soiano, caso IDI: per padre Decaminada gli arresti domiciliari

Franco Decaminada è stato raggiunto a casa di amici a Soiano da un'ordinanza di custodia cautelare, da scontare nella sua abitazione romana, per la bancarotta della società Elea Formazione Professionale

Si trovava a casa di amici a Soiano sul Lago di Garda, provincia di Brescia, padre Franco Decaminada quando gli uomini della Guardia di Finanza gli hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare emessa in relazione alla vicenda dell’Idi e in particolare sulla bancarotta della società Elea Formazione Professionale.

L’ex amministratore dell’Idi, secondo quanto disposto dal giudice, dovrà stare ai domiciliari nella sua abitazione di Roma, nella zona di via di Bravetta.


Il giudice Antonella Capri, nel provvedimento, sottolinea che a Decaminada è stato imposto il "divieto di intrattenere, con qualsiasi mezzo, rapporti anche telefonici con persone diverse da quelle conviventi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soiano, caso IDI: per padre Decaminada gli arresti domiciliari

BresciaToday è in caricamento