Auto imbottita di hashish, cocaina al bar: in paese doppio arresto in poche ore

Due gli arresti per spaccio portati a termine dai carabinieri di Gussago

Foto d'archivio

Uno è stato fermato lungo le strade del paese mentre era a bordo di una Mercedes imbottita di hashish, l’altro in un bar del centro, mentre cercava goffamente di sbarazzarsi di alcune dosi di cocaina. Stesso passato, fatto di precedenti per droga, e medesimo destino per entrambi i pusher: pizzicati con la droga dai carabinieri di Gussago, sono finiti in manette.

Baule carico di hashish

Due gli arresti eseguiti nelle scorse ore. Il primo è stato messo a segno durante un controllo di routine lungo le strade del paese. Un carabiniere di pattuglia ha fermato, in località Navezze, una Mercedes dopo aver riconosciuto l’uomo al volante: un 25enne di Cazzago San Martino con precedenti per droga che, nei mesi scorsi, aveva già forzato un posto di blocco.

Questa volta è stato raggiunto e fermato dai carabinieri ed è pure scattata la perquisizione della macchina. Proprio in un doppiofondo ricavato nel baule dell’auto, i militari hanno scovato un panetto di hashish: in tutto 100 grammi. In attesa di ulteriori sviluppi d’indagine, il ragazzo è stato sottoposto all’obbligo di firma.

Al bar con la cocaina

Nei guai è finito anche un 48enne di Gussago, già finito in manette due volte per droga. Il terzo arresto nei giorni scorsi, dopo che l’uomo ha maldestramente provato a disfarsi di una dose di cocaina che aveva addosso. Il controllo è scattato in un bar di via IV Novembre: quando i militari gli hanno chiesto i documenti lui si è allontanavano con la scusa di andare a cercarli nell’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma i carabinieri non l’hanno perso di vista e lo hanno visto gettare a terra un involucro: poi si è scoperto che conteneva alcune dosi di cocaina. Il blitz nell’abitazione che il 48enne divide con l’anziana madre ha portato alla luce altra droga: in garage sono state trovate altre dosi di cocaina e l’uomo è stato arrestato, di nuovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento