Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Folgorata da una scarica elettrica, giovane mamma salva per miracolo

L'incredibile episodio domenica sera a Gussago, in Via Galilei: una donna è stata folgorata da una scarica elettrica scatenatasi da un tombino Enel

Foto d'archivio

Una scarica elettrica che l'ha folgorata dalla testa ai piedi: si è accasciata sotto gli occhi attoniti della cognata, “aveva gli occhi girati – ha raccontato la donna al Giornale di Brescia – e la bava alla bocca. Ho cominciato a praticarle il massaggio cardiaco mentre il medico del 112 al telefono mi incoraggiava, ma non dava segni di vita”.

In paese in tanti già lo dicono: salva per miracolo. L'incredibile disavventura è capitata a Paola, che abita a Gussago (in Via Galilei) insieme al marito Roberto e alla figlia Eva, di fianco alla cognata Monica che per prima la soccorsa in quegli attimi concitati.

Tutto è successo in pochi secondi, domenica sera poco dopo le 19 (e poco dopo il temporale): la signora Paola è uscita di casa insieme alla cognata per andare a verificare le condizioni dell'automobile di un giovane che si era presentato alla loro porta, chiedendo aiuto dopo essere finito con la macchina in un fosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorata da una scarica elettrica, giovane mamma salva per miracolo

BresciaToday è in caricamento