Gussago: coltello contro una cassiera, rapinato il "Dpiù"

Due ladri in fuga con circa 400 euro. Parlavano con accento bresciano

Martedì sera, poco prima dell'orario di chiusura, due banditi armati di coltello hanno rapinato il supermercato “Dpiù” di via Pianette a Gussago.

Dopo aver atteso l'uscita degli ultimi clienti, i malviventi hanno fatto irruzione con il volto coperto da un passamontagna. Poi, minacciando la cassiera con una lama, si sono fatti consegnare i soldi presenti in cassa, circa 400 euro.

A quel punto sono corsi in strada, dove – presumibilmente – non troppo lontano avevano parcheggiato un'auto con cui darsi alla fuga. La cassiera, scossa per l'accaduto, ha raccontato che i due tradivano un marcato accento bresciano. Indagano i carabinieri di Gussago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento