Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

"Dammi i soldi o ti ammazzo" : coltello alla gola per rapinare una prostituta

La Polizia stradale di Chiari ha arrestato un 52enne bergamasco, che nel pomeriggio di sabato ha minacciato una 22enne nigeriana strappandole dal collo la borsa contenente i soldi e il cellulare. Nei guai anche la prostituta che non essendo in regola con il permesso di soggiorno verrà espulsa

immagine d'archivio

Svincolo della BreBeMi, zona industriale di Gussago, le 18.30 di sabato pomeriggio: una prostituta passeggia avanti e indietro in attesa di clienti, quando viene 'accalappiata' da un malintenzionato. Da dietro le spalle spunta un uomo sulla cinquantina, che stringe tra le mani un grosso coltello. Non vuole fare del sesso, ma tutti i soldi racimolati dalla 22enne nigeriana.

Le grida non bastano a mettere in salvo la donna: con rapidità il suo aggressore le strappa la borsetta dal collo, poi sale in sella ad una bici e scomparse dal suo orizzonte visivo. Pochi secondi e sul posto si radunano le prostitute della zona, allertate dalle urla. Arriva anche una pattuglia della Polizia stradale che ha udito gli strilli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dammi i soldi o ti ammazzo" : coltello alla gola per rapinare una prostituta

BresciaToday è in caricamento