Gussago: aggredito al bar a colpi di coltello, 22enne in ospedale

Un giovane di 22 anni è stato aggredito in un locale di Gussago, colpito al collo e all'addome con un coltello. Una lite degenerata, e due aggressori in fuga su cui indagano i Carabinieri

Un ragazzo di 22 anni è stato trasportato per accertamenti al Sant’Anna di Brescia a seguito di una lite degenerata, a Gussago, dove sarebbe stato colpito più volte con un coltello da due uomini di 35 e 40 anni. Il motivo scatenante, un litigio in un locale della zona.

I tre si sarebbero ‘beccati’ nel bar, alzando la voce. Un diverbio in crescendo, e il più giovane che decide di allontanarsi, uscendo dal retro, per evitare guai peggiori. I due non mollano la presa, escono dal locale e cominciano una vera caccia all’uomo.

Lo trovano a poche centinaia di metri di distanza, vicino alla chiesa. Lo placcano nel parcheggio, lo colpiscono prima a mani nude e poi con un coltello: il giovane presenterà infatti ferite al collo e all’addome, fortunatamente lievi.

Qualche testimone ha assistito alla scena, ma i due aggressori sono fuggiti nella notte. Potrebbero essere stati identificati, fin dalla loro ‘uscita’ al bar. Indagano i Carabinieri: il primo passo è risalire all’automobile, e magari al numero di targa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento