Cronaca Via Molino Vecchio

Gussago: si dà fuoco con la benzina, muore in ospedale

Vittima dell'estremo gesto un operaio di 56 anni, molto conosciuto in paese per il suo impegno in oratorio

E’ morto all’ospedale Niguarda di Milano l’operaio di 56 anni che, la mattina del 22 giugno, si era dato fuoco in un campo in via Molino Vecchio a Gussago.

Residente in paese nella frazione Navezze, l’uomo era molto conosciuto per il suo impegno come volontario in oratorio. Lavorava per una ditta di Cellatica.

Portato in un primo momento al Civile di Brescia, era poi stato trasferito al centro ustionati del nosocomio milanese, dove lunedì è deceduto nel reparto di terapia intensiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gussago: si dà fuoco con la benzina, muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento