Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Gussago

Condizioni igienico-sanitarie precarie: sigilli a un'azienda, titolare nei guai

La titolare, una donna di nazionalità cinese, è stata denunciata

A Gussago è stata sospesa l’attività imprenditoriale di un laboratorio di confezioni. La misura è stata decisa a seguito dei controlli dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brescia, che hanno fatto emergere la mancanza delle condizioni igienico-sanitarie e di sicurezza previste dalla legge per i luoghi di lavoro. La titolare, una donna di nazionalità cinese, è stata denunciata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizioni igienico-sanitarie precarie: sigilli a un'azienda, titolare nei guai

BresciaToday è in caricamento