rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Gussago / Via Pratolungo

Emergenza furti in quartiere: la ronda virtuale di Facebook e Whatsapp

Una serie di furti (tentati) e un colpo (riuscito) da migliaia di euro: cresce la paura a Pratolungo, quartiere alla periferia di Gussago, dove i residenti si organizzano grazie a Facebook e Whatsapp

La ronda virtuale si diffonde a macchia d'olio: dopo l'esperienza ormai avviata sul Garda – con il gruppo Facebook 'Furti e segnalazioni..' - Whatsapp e Facebook diventano canali affermati per tenere d'occhio i quartieri anche a Gussago, in particolare a Pratolungo. Lo scrive il Giornale di Brescia.

Tutto sarebbe partito dal gruppo Facebook 'Quelli di Gussago': è qui che si registrano le segnalazioni più numerose. Il focus: “Pratolungo è presa di mira dai ladri”. E giorno dopo giorno sembra che qualcuno ad entrare nelle case ci provi per davvero.

Gli ultimi: un tentativo fallito per la presenza dei proprietari, dopo che i ladri rampanti avevano fatto 'saltare' tutte le luci esterne, i lampioncini del vialetto. Al tentativo serale segue quello del mattino: alle 7 circa “hanno tentato di entrare in un'abitazione, è già la seconda volta in pochi giorni: aspettano che il marito parta per il lavoro e cercano di entrare sapendo di trovare la moglie sola”.


Meno di un mese fa un colpo riuscito: nella notte del 12 dicembre un commando di cinque uomini ha varcato la soglia dell'imprenditore Massimiliano Pomodoro, portandosi via una cassaforte intera. Ora le sentinelle virtuali sono in linea 24 ore su 24: da pochi giorni è stato attivato un gruppo Whatsapp dedicato, per iscriversi basta chiedere su Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza furti in quartiere: la ronda virtuale di Facebook e Whatsapp

BresciaToday è in caricamento