Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Colpi a raffica alle auto in sosta, 8 furti in 15 giorni: arrestati padre e figlio

In manette padre e figlio di 38 e 18 anni, residenti a Gussago: sono stati beccati dai carabinieri al termine di una serie rapidissima di colpi, otto furti in meno di due settimane alle auto in sosta

Padre e figlio uniti nella vita e nel “lavoro”: erano entrambi topi d'auto professionisti, sono stati entrambi arrestati dai carabinieri. In manette per una serie incredibile di furti: almeno otto colpi andati a segno in poche settimane, per un bottino accumulato che sarebbe quantificabile in diverse migliaia di euro.

Furti nelle auto in sosta perpetrati nelle due settimane centrali di marzo. In manette ci sono finiti due italiani, padre e figlio di 38 e 18 anni, risultano residenti a Gussago. Beccati al termine di una intricata missione investigativa, grazie alle testimonianze dei derubati, agli appostamenti, alle telecamere di videosorveglianza.

Operavano praticamente in tutto l'hinterland e l'ovest bresciano, fino alla Franciacorta. Il periodo temporale degli ultimi colpi accertati: dal 10 al 25 marzo. Nel loro agire, non hanno risparmiato nessuno: runners impegnati in allenamento, operai a pranzo, professionisti fuori casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi a raffica alle auto in sosta, 8 furti in 15 giorni: arrestati padre e figlio

BresciaToday è in caricamento