Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Tre ladri pronti ad agire fuggono ai carabinieri abbandonando il furgone

Durante un intervento di prevenzione dei reati, soprattutto furti in abitazione, i militari hanno avvicinato un mezzo sospetto sul quale c’erano tre ladri pronti ad entrare in azione.

Erano in tre, col volto coperto e il furgone pieno di attrezzi atti allo scasso: non c’è alcun dubbio sulle (cattive) intenzioni dei tre malviventi che sono stati intercettati dai carabinieri venerdì sera alle 21:30 a Gussago. 

I militari erano impegnati in un’operazione di presidio del territorio franciacortino assieme ai colleghi di Gardone Val Trompia e agli agenti della Polizia locale di Cellatica, Gussago e Rodengo Saiano. Alle 21:30 una pattuglia che stava transitando in un quartiere residenziale ha notato un furgone Fiat Doblò in sosta sul ciglio della strada: all’avvicinarsi i tre uomini a bordo hanno lasciato il mezzo e si sono dati alla fuga a piedi dirigendosi verso i campi incolti. 

Col favore delle tenebre, sotto la pioggia, i malviventi sono riusciti nel giro di pochi minuti a seminare i militari che non hanno potuto far altro che desistere e tornare al furgone. In un rapido controllo con la centrale, gli agenti hanno scoperto che il mezzo era stato rubato nella Bergamasca. Nel cassone tutto l’armamentario utile per uno scasso: tenaglie, chiavi inglesi, cacciaviti e altri attrezzi vari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre ladri pronti ad agire fuggono ai carabinieri abbandonando il furgone

BresciaToday è in caricamento