menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Faceva finta di fare la spesa, invece spacciava droga: arrestato pensionato

Trovato in possesso di cocaina e migliaia di euro in contanti: in casa nascondeva anche 24 chili di marijuana

E' stato arrestato dai carabinieri di Gussago il pensionato bresciano di circa 60 anni che, mentre fingeva di fare la spesa, in realtà spacciava droga a una vasta platea di clienti. Aveva studiato una strategia (quasi) perfetta: per le consegne si muoveva in auto, ma nel frattempo aveva preparato la celebre autocertificazione, indicando la spesa come motivo di spostamento.

I carabinieri lo hanno intercettato nel tardo pomeriggio di giovedì: il suo atteggiamento li ha insospettiti, convincendoli a proseguire con una perquisizione. Nella vettura sono stati recuperati 8 involucri termosaldati contenenti cocaina, nascosti sotto le solette di un paio di scarpe trovate nel portabagagli.

Non solo: sempre all'interno del veicolo, i militari hanno poi trovato 2.600 euro in banconote di vario taglio, considerati i proventi dell'attività di spaccio. La successiva perquisizione in casa ha permesso di rinvenire, occultati nel sottotetto, anche 24 chilogrammi di marijuana, suddivisi in confezioni da un chilo ciascuna. Nella mattinata di venerdì l'arresto è stato convalidato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento