rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Gussago

E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

Aveva 66 anni Domenico Archetti, da tutti conosciuto come “Menec”: ex calciatore, era il titolare della Trattoria Campagnola di Gussago

Semplicemente “Menec”: così lo chiamavano gli amici di una vita, chi lo aveva conosciuto, tutti coloro che porteranno con se un suo ricordo. Il mondo dello sport e dell'imprenditoria bresciana è in lutto: è morto a 66 anni in ospedale a Bergamo Domenico Archetti, storico titolare della Trattoria Campagnola di Gussago.

Era stato ricoverato per un intervento di routine, e invece alcune inaspettate complicazioni hanno fatto peggiorare la situazione fino al decesso. A breve sarà comunicata la data dei funerali: lo piangono la moglie Liviana, i figli Davide e Monica, le sorelle Luisa, Simonetta e Ornella, i nipoti Alessandro, Iacopo ed Emanuele.

La trattoria di famiglia, la passione per lo sport

La (buona) ristorazione era un vizio di famiglia: aveva proseguito nella gestione della trattoria che già era passata nelle mani del padre. Poi c'era lo sport, sempre e comunque: da giovane aveva giocato con la maglia dell'Atalanta. Negli anni Archetti ha sostenuto iniziative nel calcio e nel ciclismo.

La sua trattoria era uno dei luoghi “cult” dello sport bresciano. Non solo perché ospitava le presentazioni di gare o tornei, ma perché spesso, in estate, era la location preferita dai dirigenti per le trattative del calciomercato. Senza dimenticare i suoi tanti, tantissimi ospiti celebri: Franco Baresi, Gino Corioni, Mircea Lucescu, Maurizio Ganz, Gheorghe Hagi, solo per citarne alcuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

BresciaToday è in caricamento