E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

Aveva 66 anni Domenico Archetti, da tutti conosciuto come “Menec”: ex calciatore, era il titolare della Trattoria Campagnola di Gussago

Trattoria Campagnola di Gussago

Semplicemente “Menec”: così lo chiamavano gli amici di una vita, chi lo aveva conosciuto, tutti coloro che porteranno con se un suo ricordo. Il mondo dello sport e dell'imprenditoria bresciana è in lutto: è morto a 66 anni in ospedale a Bergamo Domenico Archetti, storico titolare della Trattoria Campagnola di Gussago.

Era stato ricoverato per un intervento di routine, e invece alcune inaspettate complicazioni hanno fatto peggiorare la situazione fino al decesso. A breve sarà comunicata la data dei funerali: lo piangono la moglie Liviana, i figli Davide e Monica, le sorelle Luisa, Simonetta e Ornella, i nipoti Alessandro, Iacopo ed Emanuele.

La trattoria di famiglia, la passione per lo sport

La (buona) ristorazione era un vizio di famiglia: aveva proseguito nella gestione della trattoria che già era passata nelle mani del padre. Poi c'era lo sport, sempre e comunque: da giovane aveva giocato con la maglia dell'Atalanta. Negli anni Archetti ha sostenuto iniziative nel calcio e nel ciclismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua trattoria era uno dei luoghi “cult” dello sport bresciano. Non solo perché ospitava le presentazioni di gare o tornei, ma perché spesso, in estate, era la location preferita dai dirigenti per le trattative del calciomercato. Senza dimenticare i suoi tanti, tantissimi ospiti celebri: Franco Baresi, Gino Corioni, Mircea Lucescu, Maurizio Ganz, Gheorghe Hagi, solo per citarne alcuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento