Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

La sexy commessa che spacciava la cocaina: arrestata dai carabinieri

Insospettabile e avvenente commessa: così i militari nel descrivere la donna di 35 anni (bresciana di Gussago) arrestata per spaccio di cocaina. Nascondeva le dosi da vendere nei vasi del suo condominio

Un'insospettabile e avvenente commessa: e invece era lei la “regina” della droga, del condominio e di tutto il quartiere. Beccata (quasi) in flargranza dai militari della locale stazione: la donna in casa nascondeva più di 30 grammi di cocaina purissima, sostanza da taglio, migliaia di euro in contanti (probabilmente frutto dell'attività di spaccio).

Bella e impossibile, anche se per comprare la “coca” bastava una telefonata. In manette ci è finita una giovane donna di 35 anni, bresciana e residente a Gussago. Il suo era un meccanismo ingegnoso: nascondeva la droga nei vasi del condominio in cui abitava.

Poi si metteva d'accordo con gli acquirenti: lei lasciava giù la dose, si allontanava, passavano anche delle ore e poi arrivava il cliente, prendeva la droga e mollava i soldi. Sembrava un piano infallibile, ma infallibile non è stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sexy commessa che spacciava la cocaina: arrestata dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento