menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Fumo nero dal cofano, poi l’auto prende fuoco: paura sulla Provinciale

Non appena il conducente è sceso dall'auto le fiamme sono divampate dal motore, avvolgendo tutto il mezzo e il prato circostante.

Tutto è accaduto nel giro di pochi istanti: dopo essersi accorto del fumo ha accostato il veicolo, che poi è stato letteralmente divorato dalle fiamme. L’automobilista, oltre al grande spavento, deve fare i conti con la perdita della sua Mercedes.

Il fatto è accaduto nella mattinata di lunedì a Gussago, lungo la Provinciale 19, a pochi metri dalla galleria che si trova in direzione di Brescia. Per fortuna l’uomo al volante si è accorto immediatamente del fumo che usciva dal cofano del mezzo, ha accostato in una piazzola di sosta, prima di entrare nel tunnel, ed è sceso velocemente dall'auto.

Nel giro di pochissimi istanti le fiamme hanno avvolto tutto il veicolo, e poco dopo anche l’erba circostante. Poi dalla Mercedes si è levata una colonna di fumo nero che ha preoccupato e non poco gli abitanti di Gussago: diverse le chiamate arrivate al numero unico per le emergenze. A spegnere le fiamme - altissime nel cielo - ci hanno pensato i vigili del fuoco, mentre la Polizia stradale gestiva il traffico di tutta la zona. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento