Cocaina tra i giochi della figlioletta: bresciano in manette

Fermato per un controllo in strada, i militari hanno perquisito la sua abitazione scovando diverse dosi nascoste nella cameretta della figlia.

Il luogo più sicuro per tenere la droga? Un bresciano di 50 anni ha pensato potesse essere la cameretta della figlia, nascondendo le dosi tra i giochi. È stato arrestato, ed è già finito davanti al giudice per il processo in direttissima, un cinquantenne, disoccupato, bresciano residente a Gussago che ora dovrà rispondere del possesso di una decina di grammi di cocaina suddivisi in dosi da mezzo grammo. 

Nel tardo pomeriggio di venerdì l'uomo è stato fermato dai carabinieri di Gussago per un controllo. Addosso gli è stata trovata un po' di cocaina, così i militari hanno deciso di effettuare una perquisizione nell'abitazione dove il 50enne vive con la moglie e le due figlie, una di 5 anni e una adolescente. Visto che l'uomo mostrava evidenti segnali di nervosismo, i carabinieri hanno perlustrato a fondo tutta la casa, trovando infine la cocaina nascosta tra i giochi nella cameretta di una delle due figlie. 

L'uomo si è difese ammettendo di farne uso personale, dichiarando inoltre di aver comprato la droga assieme al fidanzato della figlia adolescente. Nonostante la spiegazione, il 50enne è stato arrestato e poi scarcerato (con obbligo di firma) in attesa del processo. Al Tribunale di giustizia minorile è stato trasmesso un fascicolo affinché valuti la situazione. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento