Azzano Mella: morto a 78 anni il falegname Guido Bindini

Aveva 78 anni Guido Bindini, storico falegname del paese: la sua azienda venne aperta nel lontano 1968. Mercoledì mattina i funerali

Foto da paginegialle.it

Saranno celebrati mercoledì mattina i funerali di Guido Bindini, 78 anni, storico falegname di Azzano Mella morto domenica in Poliambulanza a Brescia, dov'era ricoverato. Lo piangono l'amata moglie Marilena e i figli Albino con Giusy, Marco con Laura e Bruno con Claudia, i nipoti Luca, Alessio e Federico, la sorella Paola, i cognati e le cognate.

E' stato il titolare nonché il fondatore della falegnameria Bindini, specializzata in restaurazioni e mobili su misura: aveva avviato la sua attività il 3 maggio del 1968, poi passata di mano ai figli. Non solo artigiano ma anche progettista, Guido Bindini era noto per il brevetto di un “Ponte ad arco a via superiore per fiumi, stretti e avvallamenti”.

I ricordi di una vita, anche in televisione

Il suo progetto finì addirittura in televisione: se ne parlò nel 1987 nel programma “Cosa c'è di nuovo” condotto da Marco Columbro. Dopo la prima apertura, alla fine degli anni Sessanta, l'azienda è stata ampliata e trasferita: proprio sopra la falegnameria ha costruito la casa dove insieme alla moglie ha cresciuto i suoi tre figli.

L'ultimo saluto sarà celebrato mercoledì alle 10.30: il corteo funebre partirà alle 10 dall'obitorio della Poliambulanza per poi raggiungere la chiesa parrocchiale di Azzano Mella. Guido Bindini verrà poi tumulato nel cimitero del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento