Cronaca

Senza lavoro, mollato dalla compagna: lo trovano impiccato in ditta

Tragedia a Guidizzolo: a togliersi la vita un ex operaio edile di 54 anni. Abitava a Udine con la compagna, è stato mollato: tornato dai fratelli a Medole, l'hanno trovato senza vita sabato scorso

Ha perso il lavoro dopo 20 anni. Si è trasferito con la compagna, da un'altra parte, in cerca di fortuna. Ma alla lunga non ha retto: dopo 6 anni da disoccupato, ha deciso di togliersi la vita. La tragedia ormai più di una settimana fa, sabato scorso: mercoledì i funerali, nella parrocchiale di Medola.

Operaio edile per più di 20 anni, originario di Guidizzolo. Da qualche tempo si era trasferito a Udine, insieme alla compagna. Lascia i genitori, e sei fratelli. Sono proprio i fratelli che raccontano del triste epilogo, sulla Gazzetta di Mantova.

“La compagna aveva trovato almeno un lavoro, lui invece faceva qualche lavoretto. Troppo poco per vivere: a volte stavano con la luce spenta, per risparmiare. Col tempo sono aumentati i problemi, e con questi la depressione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza lavoro, mollato dalla compagna: lo trovano impiccato in ditta

BresciaToday è in caricamento