Le bambine passeggiano al parco: lui le vede e comincia a masturbarsi

Arrestato e già condannato il 50enne (già noto alle forze dell'ordine) che circa una settimana fa ha cominciato a masturbarsi guardando due bambine che passeggiavano al parco

Pare fosse completamente ubriaco, e che si fosse scolato (quasi) da solo una bottiglia di whiskey: in preda a chissà quale raptus, forse una perversione mai sopita, quando ha visto due bambine (di 8 e 10 anni) che passeggiavano da sole si è avvicinato, le ha fermate, si è tirato giù i pantaloni e ha cominciato a masturbarsi. Tutto è successo in un parco pubblico di Guidizzolo.

Non ha nemmeno provato a scappare: le bambine sono corse a cercare il loro papà, che era seduto su una panchina poco distante, l'orco si è invece trascinato a fatica in un vicino kebab, dove si è di nuovo seduto e ha ricominciato a bere il suo whiskey.

E' stato individuato in meno di un'ora dai carabinieri di Castiglione, che lo hanno subito arrestato. Quando la giustizia funziona, funziona: l'episodio risale a circa una settimana fa, l'uomo è stato già processato e condannato, a dieci mesi di reclusione in carcere. L'uomo è italiano, ha circa 50 anni, è già noto alle forze dell'ordine per altri reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento