Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Dirigente sanitario, volontario e uomo politico: addio a Pietro Gialdini

Morto a 63 anni Pietro Gialdini, stroncato da un malore: era dirigente all'ospedale Carlo Poma. Tutta la comunità di Guidizzolo si stringe al cordoglio della famiglia. Lo piangono la moglie e il figlio, il padre e i fratelli

Pietro Gialdini era appassionato anche di natura: era stato infatti tra i soci fondatori del Gruppo Micologico Naturalistico, a caccia di funghi e non solo. Carriera da dirigente nella sanità mantovana, attualmente responsabile dell’Ufficio tecnico dell’ospedale Poma, ma anche uomo politico: proprio a Guidizzolo era stato assessore e poi vicesindaco.

Martedì sera è in programma una veglia, dalle 20 nella sua abitazione al civico 24 di Via Gramsci. I funerali saranno celebrati mercoledì mattina, alle 9.30 nella chiesa parrocchiale di Guidizzolo. La salma sarà poi tumulata nel cimitero del paese.

Il ricordo commosso dei colleghi di lavoro. In una nota sia l'Ats che l'Asst partecipano al dolore dei familiari per la scomparsa di Pietro Gialdini, “stimato professionista dell'azienda, stimato e compianto collega”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente sanitario, volontario e uomo politico: addio a Pietro Gialdini

BresciaToday è in caricamento