Treno guasto, ne mandano un altro per spingerlo: 50 km in 3 ore e mezza

Ennesimo disagio sulla linea ferroviaria che collega Brescia a Bergamo: giovedì pomeriggio un convoglio è rimasto fermo per oltre un'ora alla stazione di Ospitaletto

Il treno spinto lungo i binari (fonte Twitter)

Il treno, guasto, fermo sul binario e i passeggeri bloccati sulla banchina: hanno atteso oltre 90 minuti prima che Trenord risolvesse, in maniera quasi comica, la situazione. L'ennesimo disguido nel tardo pomeriggio di giovedì, a raccontarlo su Twitter, con tanto di video, è stato un pendolare.

Il convoglio, partito alle 18 da Brescia, si sarebbe improvvisamente fermato dopo aver raggiunto la stazione di Ospitaletto: all'origine del blocco un guasto meccanico. Il capotreno ha quindi fatto scendere tutti i passeggeri - pendolari, ma anche  tanti turisti diretti all'areoporto di Orio al Serio - per permettere il passaggio del convoglio successivo.

A quel punto l'azienda non avrebbe più fornito spiegazioni ai passeggeri, rimasti bloccati per oltre 90 minuti lungo la banchina, senza nessuna informazione su come potere raggiungere la destinazione del proprio viaggio. La situazione si sarebbe sbloccata solo dopo le 19.45, quando in stazione ha fatto capolino un treno proveniente da Bergamo: avrebbe spinto il convoglio guasto, liberando la stazione e permettendo così la ripresa della circolazione ferroviaria.

"Trenord aveva diverse possibilità - lamenta il pendolare -: avrebbe potuto mandare una motrice dalla vicina Brescia per trainare il treno defunto. Oppure, avrebbero potuto ripararlo sul posto. Ed infine, come estrema ratio, avrebbero potuto organizzare delle corse in autobus sostitutive. Invece la scelta è stata quella di non fare assolutamente nulla, abbandonandoci sul binario per oltre 90 minuti, ovviamente senza informazioni". Risultato finale: 3 ore e mezza per percorrere i 50 km tra Brescia e Bergamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento