Il comandante della Finanza è un corrotto: danno d'immagine da 100.000 euro

Prima la condanna penale, adesso il risarcimento economico: ex comandante della Guardia di Finanza dovrà versare ben 100mila euro

Foto d'archivio

Dovrà risarcire con 100mila euro sonanti, per danno d'immagine, il corpo dello Stato che ha servito per anni: nell'esercizio della sua funzione, infatti, come confermato da una condanna definitiva in Cassazione, era rimasto implicato in una vicenda di corruzione. Secondo quanto riportano le sentenze – con condanna a 2 anni e 8 mesi in terzo grado – tra il 1999 e il 2001 avrebbe incassato delle tangenti da alcuni imprenditori di Lumezzane, evitando così dei controlli fiscali in azienda.

Lo ha deciso la Corte dei Conti, l'ultimo atto di una vicenda giudiziaria che si è trascinata per una dozzina d'anni, dal 2006: nel mirino dei giudici un ex militare della Guardia di Finanza, comandante a Gardone Valtrompia e a Desenzano del Garda.

Prima le tangenti, poi l'arresto

I fatti che gli vengono contestati risalirebbero al suo periodo in Valtrompia, quando era comandante di brigata. E' in quegli anni che avrebbe ricevuto le tangenti dagli imprenditori locali, risparmiandoli dai dovuti controlli fiscali. Una circostanza che qualche anno dopo, appunto nel 2006, lo porterà addirittura agli arresti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la condanna penale, il risarcimento economico: come detto ben 100mila euro, come richiesto dalla Procura, che serviranno a riparare il danno d'immagine provocato al buon nome della Guardia di Finanza. Capitolo chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento