menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta in camera: Grinder la fiuta e fa arrestare un uomo

I sospetti dei militari erano fondati: un cittadino trovato in possesso di cocaina e marijuana

Hanno dovuto far arrivare Grinder, un cane antidroga in servizio presso il Nucleo Cinofili di Orio al Serio, ma ne è valsa la pena. I carabinieri di Sabbio Chiese dopo alcuni giorni di indagine hanno potuto arrestare un 42enne del posto per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. 

I fatti. Per confermare i propri sospetti, i militari, che da giorni monitoravano gli spostamenti del 42enne, hanno chiesto l'assistenza dei colleghi bergamaschi. Una volta arrivato il cane, è scattata la perquisizione a casa dell'uomo, ed è stata trovata la droga, ben nascosta in camera da letto. Oltre a 26 grammi di cocaina - già suddivisa in dosi - Grinder ha scovato anche 30 grammi di marijuana. Nell'abitazione dell'uomo rinvenuti anche un bilancino e il contante profitto dello spaccio. 

Arrestato, il 42enne è stato riportato a casa ai domiciliari. Il giorno seguente però i carabinieri non lo hanno trovato nell'abitazione bensì al bar: oltre alle accuse per spaccio, dovrà rispondere del reato di evasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento