Green Hill, ecco perché la società farà ricorso contro il sequestro

Secondo i titolari "il sequestro probatorio non prende in considerazione l'esito delle innumerevoli ispezioni che hanno confermato la regolarità delle attività svolte all'interno del nostro allevamento"

"Nei prossimi giorni presenteremo ricorso contro un decreto di sequestro probatorio che non prende in considerazione l'esito delle innumerevoli ispezioni che hanno confermato la regolarità delle attività svolte all'interno del nostro allevamento". Lo rende noto Green Hill.

L'azienda di Montichiari afferma: "Il paradosso di questo provvedimento - spiega - è dimostrato dalla deriva di un sequestro nato per fare un'ulteriore verifica delle attività svolte e utilizzato invece per alimentare un processo di piazza attraverso la fuga di notizie frammentate o infondate".

"Esistono normative italiane ed europee che regolano l'allevamento degli animali e la sperimentazione animale - proseguono i responsabili della struttura sotto sequestro -. Il nostro compito è quello di rispettare queste normative, e non quello di rispondere alle provocazioni e alle illazioni di chi le ignora o le vuole stravolgere". (ANSA)
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento